May 21 to May 28


2012

Starring John Cusack, Chiwetel Ejiofor, Amanda Peet, Oliver Platt, Thandie Newton, Danny Glover and Woody Harrelson.
Centuries ago, the Mayans left us their calendar, with a clear end date and all that it implies. Since then, astrologists have discovered it, numerologists have found patterns that predict it, geologists say the earth is overdue for it, and even government scientists cannot deny the cataclysm of epic proportions that awaits the earth in 2012. A prophecy that began with the Mayans has now been well-chronicled, discussed, taken apart and examined. By 2012, we'll know we were warned...







Dance Flick

Starring Damon Wayans, Jr., Craig Wayans, Shoshana Bush, Essence Atkins and Affion Crockett.
A young street dancer, Thomas Uncles (Damon Wayans, Jr.), from the wrong side of the tracks and a beautiful young woman, Megan White (Shoshana Bush), are brought together by their passion for dancing and put to the test in the mother of all dance battles.







The Imaginarium of Doctor Parnassus

Starring Heath Ledger, Christopher Plummer, Verne Troyer, Andrew Garfield, Lily Cole, Tom Waits, Johnny Depp, Colin Farrell and Jude Law.
Fantastical morality tale, set in the present day. It tells the story of Dr. Parnassus and his extraordinary 'Imaginarium', a travelling show where members of the audience get an irresistible opportunity to choose between light and joy or darkness and gloom. Blessed with the extraordinary gift of guiding the imaginations of others, Dr. Parnassus is cursed with a dark secret. Long ago he made a bet with the devil, Mr. Nick, in which he won immortality. Many centuries later, on meeting his one true love, Dr. Parnassus made another deal with the devil, trading his immortality for youth, on condition that when his first-born reached its 16th birthday he or she would become the property of Mr. Nick. Valentina is now rapidly approaching this 'coming of age' milestone and Dr. Parnassus is desperate to protect her from her impending fate. Mr. Nick arrives to collect but, always keen to make a bet, renegotiates the wager. Now the winner of Valentina will be determined by whoever seduces the first five souls. Enlisting a series of wild, comical and compelling characters in his journey, Dr. Parnassus promises his daughter's hand in marriage to the man that helps him win. In this captivating, explosive and wonderfully imaginative race against time, Dr. Parnassus must fight to save his daughter in a never-ending landscape of surreal obstacles - and undo the mistakes of his past once and for all.







Knowing (Segnali Dal Futuro)

A time capsule containing a cryptic message about the coming apocalypse sends a concerned father on a race to prevent the horrific events from unfolding as predicted in this sci-fi thriller directed by Alex Proyas (Dark City) and starring Nicolas Cage. 1958: As the dedication ceremony for a newly constructed elementary school gets under way, a time capsule containing student drawings of the future is buried on the grounds and scheduled to be unearthed on the school's 50th anniversary. Instead of submitting a drawing, however, one little girl scribbles a series of seemingly random numbers on her paper before it is buried. Fifty years later, the time capsule is unearthed for a new generation of students to examine. Young Caleb Koestler (Chandler Canterbury) is one of those students. The mysterious sequence of numbers falling into his possession, Caleb takes the paper to his father, Professor John Koestler (Cage), for examination. Studying the numbers, Professor Koestler soon discovers that they aren't random at all, but an encoded message containing the precise dates, death tolls, and coordinates of every major disaster since the time capsule was buried. Not only that, but the document also indicates that there will be three more such events, the last of which indicates a doomsday scenario that appears directly tied to Professor Koestler and Caleb. His desperate plea to authorities falling on deaf ears, Professor Koestler realizes that his only hope for preventing more lives from being lost is to take personal action. Though the author of the prophecies is no longer living, Professor Koestler is eventually able to track down her daughter Diana Wayland (Rose Byrne), and granddaughter Abby, who reluctantly agree to aid in the investigation. As the final date on the list draws near, Professor Koestler enters into a frantic race against time to prevent destruction on a global scale, in the process realizing that in order to save millions of lives, he may have to make the ultimate sacrifice.







Lo Spazio Bianco

Con Margherita Buy, Salvatore Cantalupo, Guido Caprino, Maria Paiato, Gaetano Bruno, Antonia Truppo, Giovanni Ludeno.
Maria aspetta una bambina, non è incinta più ma aspetta lo stesso. Aspetta che sua figlia nasca, o muoia. E se c'è una cosa che Maria non sa fare è aspettare. E' per questo che i tre mesi che deve affrontare, sola, nell'attesa che sua figlia Irene esca dall'incubatrice, la colgono impreparata. Abituata a fare affidamento esclusivamente sulle proprie forze e a decidere con piena autonomia della propria vita, Maria si costringe ad un'apnea passiva che esclude il mondo intero, si imprigiona nello spazio bianco dell'attesa. Ma questo sforzo di isolamento doloroso consuma anche l'ultimo filo di energia a disposizione: la bolla di solitudine in cui Maria si è rinchiusa è messa a dura prova e alla fine esplode. E' necessario che Maria salvi se stessa per riuscire a salvare la bambina. Non c'è che una soluzione: consentire al mondo di irrompere nella propria esistenza e concedersi il privilegio di ritornare a vivere. E così inventarsi la forza per accompagnare Irene alla nascita.







L'ultimo Ultras

Con Stefano Calvagna, Francesca Antonelli, Mauro Meconi, Rossella Infanti, Giancarlo Lombardi.
Il gioco del calcio: ultima vera epopea epica contemporanea, oppio del popolo e riscatto degli umili, spettacolo, teatro, sogno di soldi ed evasione. Negli ultimi anni il gioco del pallone ha perso quella patina poetica ed eroica che aveva nell'Italia della ricostruzione e del boom. Ricorda Alessandro Baricco le partite sognate alla radio e le immagini in bianco e nero trasmesse dalla rai a domenica già finita: emozioni sfasate, sfuocate, vissute fuori sincro. Il calcio come luogo dell’immaginario in cui elevare al rango di avventura nazionale le partitelle nei campi di terra, le ginocchia sbucciate, gli amici che vanno e quelli che restano. Canta Francesco De Gregori l'ansia di crescere di un ragazzino dalle spalle strette, le sconfitte e i successi di tante vite comuni che appendono, o non si arrendono ad appendere, le scarpette a "qualche tipo di muro". Disegna il fumettista italiano Davide Previati la concitazione di un gruppo di figli di operai del petrolchimico Anic di Ravenna: le fabbriche incombenti sullo sfondo, il cuore a sussultare per un tiro sbagliato, una parata impossibile e le narici che inalano sudore e malinconia presto sovrastati dal sapore dei prodotti della raffinazione. Il calcio in Italia è stato quello che prima fu il ciclismo, retorica popolare, pulita, sana, palcoscenico privilegiato per la messa in scena dei nostri sogni. Il gioco del pallone oggi non è più lo schermo da proiezione su cui animare aspirazioni e metafore di un paese in subbuglio. Il calcio oggi è intrattenimento fine a se stesso, discussione sterile, pretesto per facinorosi, distrazione pericolosa dai pericoli di un paese che vacilla. Nella tifoseria organizzata si può leggere ancora l'ansia di riscoprire un senso di appartenenza ormai perduto, l'espressione di un disagio che non riesce a placarsi nell'assoluta mancanza di punti di riferimento o nella preponderante presenza di punti di riferimento sbagliati: ecco quindi la violenza, la strumentalizzazione politica, la volgarità e, inaccettabile, l'omicidio.







Michael Jackson's This is It

'Michael Jackson's This Is It' offers Jackson fans and music lovers worldwide a rare, behind-the-scenes look at the performer as he developed, created and rehearsed for his sold-out concerts that would have taken place beginning this summer in London's O2 Arena. Chronicling the months from April through June, 2009, the film is produced with the full support of the Estate of Michael Jackson and drawn from more than one hundred hours of behind-the-scenes footage, featuring Jackson rehearsing a number of his songs for the show. Audiences will be given a privileged and private look at Jackson up close and personal. In raw and candid detail, 'Michael Jackson's This Is It' captures the singer, dancer, filmmaker, architect, creative genius and great artist at work as he creates and perfects his final show.







Outlander

Starring Jim Caviezel, Sophia Myles, Jack Huston, Ron Perlman, John Hurt, Cliff Saunders and Aidan Devine.
A space craft crashes into the majestic fjords of ancient Norway and into the time of the Vikings. From the wreckage emerge two bitter enemies: a soldier from another world, Kainan, and a bloodthirsty creature known as the Moorwen. Man and monster both seeking revenge for violence committed against them. As the Moorwen ravages the Viking world, killing everything in its path, Kainan forms an unlikely alliance with the primitive but fierce warriors. Combining his advanced technology with ancient Iron Age weapons, the hero leads a desperate attempt to kill the monster ... before it destroys them all.







Polar Storm (Tempesta Polare)

Starring Jack Coleman, Holly Elissa Dignard, Terry David Mulligan and Roger R. Cross.
A massive comet fragment sends planet Earth spinning off its axis, prompting a series of unprecedented natural disasters that threaten the very future of mankind. With his wife and teenage so in mortal danger, Dr. James Mayfield (Jack Coleman) calls on his crack research team to help realign the planet's axis before the effects of the catastrophe are irreversible.







Questione Di Punti Di Vista

Con Jane Birkin, Sergio Castellitto, André Marcon, Jacques Bonnaffé, Julie-Marie Parmentier.
Dopo quindici anni di assenza, Kate ritorna al mondo circense, abbandonato da giovane dopo la tragedia di un grave incidente. Il padre, direttore del piccolo circo in tournée, è morto da poco tempo e gli acrobati rimasti, scioccati dalla perdita, devono fare i conti con l’insuccesso del loro spettacolo itinerante. Bloccati in un piccolo paesino alle porte di Parigi, cercano di riavvicinarsi lentamente a Kate. Durante la preparazione dei nuovi sketch, arriva Vittorio, misterioso viaggiatore italiano, che, affascinato dall’eccentricità del gruppo e dall’animo tormentato di Kate, decide di fermarsi per qualche tempo. L’incontro tra le due anime solitarie costringerà tutti a fermarsi e riflettere sui traumi del passato. Rivette è ossessionato dal legame tra arte e vita. Dopo aver sviscerato il topos ne La bella scontrosa, enigmatica riflessione sulla pittura come sintesi intellettuale di creazione artistica e ricerca esistenziale, ora continua a srotolare quel filo, ambientando una nuova storia d’amore nel mondo del circo. Sceglie un piccolo tendone rudimentale, lo arricchisce di luci e colori e lo sveste del carattere esagerato da baraccone ambulante. Il non-luogo sospeso del circo viene così rappresentato nella sua essenzialità: non ci sono elefanti addestrati né tigri o cavalli ma solo un gruppetto di clown e qualche acrobata. L’assenza totale di musica e la presenza algida e apatica dell’esiguo pubblico pagante, ammanta la costruzione silenziosa dei sentimenti di un’aria triste e desolante. Se i drammi del cuore affrontano con gravità la ricerca di un senso compiuto, le scenette teatrali dei clown e l’estrosità di Vittorio (che ride quando gli altri non lo fanno e si intromette negli affari degli sconosciuti con picchi buffi di petulanza), temperano i tormenti interiori. Vittorio è impacciato e ‘fuori tempo’ nell’avvicinamento a Kate; tra i due nasce però una strana complicità che li unisce e separa continuamente, in un ballo di emozioni sussurrate e mai vissute carnalmente. Lei è bloccata dai ricordi e vive imponendosi la sofferenza della rimozione di una parte di se stessa, quella legata al mondo del circo dov’è cresciuta.. Accetta le incombenze quotidiane del presente, pensa al futuro ma non vuole fermarsi a guardare indietro. Il ritorno al circo ‘ambulante’ la blocca in un luogo magico, dove la commistione tra creatività e gioia di vivere creano il posto ideale per pensare. Lo stesso accade a Vittorio, nomade anomalo che vede, prima nello spettacolo circense, poi in Kate, l’occasione di aggrapparsi alla vita.







Surrogates (Il Mondo Dei Replicanti)

Starring Bruce Willis, Radha Mitchell, Rosamund Pike, James Francis Ginty, Boris Kodjoe and Ving Rhames.
FBI agents (Bruce Willis, Radha Mitchell) investigate the mysterious murder of a college student linked to the man who helped create a high-tech surrogate phenomenon that allows people to purchase unflawed robotic versions of themselves - fit, good looking remotely controlled machines that ultimately assume their life roles - enabling people to experience life vicariously from the comfort and safety of their own homes. The murder spawns a quest for answers: in a world of masks, who's real and who can you trust?







The Time Traveler's Wife (Un’Amore All’Improvviso)

Starring Rachel McAdams, Eric Bana, Arliss Howard, Ron Livingston, Stephen Tobolowsky and Jane McLean.
Clare (Rachel McAdams) has been in love with Henry (Eric Bana) her entire life. She believes they are destined to be together, even though she never knows when they will be separated: Henry is a time traveler - cursed with a rare genetic anomaly that causes him to live his life on a shifting timeline, skipping back and forth through his lifespan with no control. Despite the fact that Henry's travels force them apart with no warning, Clare desperately tries to build a life with her one true love.







Tris Di Donne E Abiti Nuziali

Con Sergio Castellitto, Martina Gedeck, Paolo Briguglia, Raffaella Rea, Salvatore Cantalupo.
Franco Campanella è un ex impiegato delle poste che non arriva ai mille euro al mese di pensione, devoto alla propria famiglia e dedito al vizio del gioco. Alla vigilia delle nozze della figlia maggiore Luisa, giovane insegnante appassionata di poesia, Franco promette alla moglie Josephine di impegnarsi a fare economia per sostenere personalmente le spese del matrimonio. Ma dopo che gli viene rifiutato un fido bancario, Franco ricomincia a scommettere e a frequentare ogni bisca del napoletano, perdendo fino a indebitarsi con strozzini e camorristi per una cifra da decine di migliaia di euro. Dietro ad un titolo da commedia dei "telefoni bianchi" si cela un tentativo di recupero di quelle agrodolci modalità di raccontare una parte anonima e sotterranea della società che hanno fatto grande il passato della commedia italiana. Un recupero che sa quasi di una riflessione sul genere, prendendo avvio da tre elementi ricorrenti nella commedia del dopoguerra: povertà, matrimonio e carte da gioco, raccontati attraverso la storia di un personaggio tipicamente zavattiniano: Franco Campanella. Alcuni momenti del film parrebbero innalzare questo pensionato ingenuo e sciagurato, schiavo dell'affetto della famiglia e dei suoi stessi vizi, nella tradizione romantica e solitaria del viandante di Friederich o nel crepuscolarismo di Camillo Sbarbaro. Grazie invece a Castellitto, Franco resta un mediocre, un personaggio troppo piccolo e meschino per poter aspirare ad un'aura di tragicità. Un contrasto fra grandezza e grettezza che scorre fra i saliscendi del Vomero napoletano e gli arpeggi musicali di Nicola Piovani, vagabondando incerto come il suo protagonista fra il semplice ritratto neorealista, il tentativo di descrizione di una realtà sotterranea come quella dei giocatori compulsivi e i toni della commedia edificante. Se Terracciano incappa in un problema che non apparteneva alla commedia all'italiana, è perché rispetto a questa grande tradizione, dimentica di costruire un ambiente complesso e sfaccettato. Il reale si costruisce a partire dall'intorno, da un microuniverso di personaggi che contribuiscono a dare spessore e credibilità alla quotidianità del protagonista. Il regista napoletano sembra invece concentrarsi solo sulla performance del suo eroe mediocre, così che gli altri personaggi non hanno spazio o forza necessaria a caricare di attese o di pathos la caduta verso il basso di Franco.







The Ugly Truth (La Dura Verità)

Starring Katherine Heigl, Gerard Butler, Eric Winter, John Michael Higgins, Nick Searcy, Kevin Connolly and Cheryl Hines.
Abby Richter (Katherine Heigl) is an ambitious morning talk show producer on "A.M. Sacramento" who prides herself on being able to find an instant solution to any problem - any problem that is except her own unhappily single status. When it comes to dating, the always-in-control Abby has a flawless track record of failure. When her show suffers a ratings slump, Abby is forced to team with the newly recruited special correspondent Mike Chadway (Gerard Butler), a man who couldn't push more of her buttons. His "The Ugly Truth" segment promises to spill the beans on what makes men really tick. But his outrageously racy, gleefully chauvinistic, "shock jock" style rubs Abby in all the wrong ways and to make matters worse, becomes an instant ratings bonanza, sealing his network status. Then Abby meets Colin, her neighbor, and he's a single doctor! He's everything Mike Chadway isn't - suave, polite, not remotely into jello wrestling - and this time, Abby doesn't want to blow it. She hates to admit it, but she needs Mike's insight into the male mind to make the right moves. Now, as Mike coaches Abby and Abby puts Mike's provocative seduction theories to the test, they are both about to discover an ironic truth: as different as we might be, men and women share some of our most secret feelings in common.







Year One (Anno Uno)

Starring Jack Black, Michael Cera, Oliver Platt, David Cross, Hank Azaria, Christopher Mintz-Plasse and Vinnie Jones.
When a couple of lazy hunter-gatherers (Jack Black, Michael Cera) are banished from their primitive village, they set off on an epic journey through the ancient world.