Results 1 to 7 of 7

Thread: Gli italiani preferiscono la Tv digitale e il Dtt supera il satellite

  1. #1
    VIP Member
    Join Date
    29-03-2005
    Posts
    5,110
    Uploads
    0

    Gli italiani preferiscono la Tv digitale e il Dtt supera il satellite

    Scritto da Nanni Apicella
    22 January 2009 08:37


    (Il sole 24 ore ) In un settore che aspetta il definitivo ribaltone fissato per il 2012, quando si concretizzerà lo "switch off" da analogico a digitale, l'anno appena concluso ha regalato due sostanziali inversioni di tendenza. La prima riguarda il sorpasso della tv digitale terrestre nei confronti del satellite, con 7,6 milioni di abitazioni dotate di ricevitore per il Dtt (il 34% del totale) contro i 6,6 milioni con almeno un decoder satellitare (il 20% del totale).

    La seconda attesta la leggera (53% contro 47%) supremazia delle piattaforme digitali (satellite, digitale terrestre e Iptv) rispetto alle tradizionali emittenti analogiche. I dati in questione sono emersi nel corso della quarta Conferenza nazionale sulla tv digitale terrestre che si chiude oggi a Roma sotto l'egida della Dgtvi, l'associazione che riunisce tutti i principali broadcaster italiani.

    Il giro d'affari: 25 milioni di pubblicità e 400 milioni dai canali a pagamento
    La crescita e la popolarità della nuova Tv non è più quindi una chimera e tantomeno il frutto di una mirata campagna di comunicazione: lo dimostrano alcuni numeri. Nel mese di novembre, le rilevazioni sono di Gfk, sono stati venduti 581 mila decoder digitali – il 74% di questi integrati all'interno di televisori o lettori multimediali – e dal febbraio 2004 a oggi il totale di "scatolotti Dtt" finiti nelle case degli italiani sfiora quota 12 milioni di unità (il parziale del 2008 supera i quattro milioni).
    Dal rapporto presentato a Roma si evince inoltre che in Italia gli introiti generati nel 2008 dalla pubblicità è nell'ordine dei 25 milioni di euro (circa il 6% del fatturato complessivo della Tv digitale terrestre, al contrario di quanto si registra in Regno Unito, Francia e Spagna) mentre il valore dei ricavi relativi ai canali a pagamento ha toccato i 400 milioni di euro (cifra, che comprende gli introiti da rivendita di diritti a terzi, quattro volte superiore a quella sviluppata in Inghilterra).
    Ulteriore buone nuove per il movimento del Dtt arrivano infine dagli ascolti e dai canali mini-generalisti. I primi, stando ai dati Auditel, confermano per i canali erogati tramite digitale terrestre un'audience pari al 7,8% del totale e a un terzo circa di quelli registrati nel complesso dalle piattaforme digitali, arrivati al 22,8% degli ascolti tv. Per i canali nati con l'obiettivo di concentrare pochi generi di intrattenimento a palinsesto (Rai 4 e Mediaset Iris i più noti) il successo di pubblico è forse andato oltre le previsioni in linea con quanto avvenuto negli altri Paesi Europei, in virtù di un numero di canali gratuiti disponibili su piattaforma Dtt che nel triennio 2005-2008 sono raddoppiati da 13 a 25 fra Italia, Spagna, Regno Unito e Francia.

    Frequenze e decoder ostacoli superati ma slittano gli "switch off" del 2009
    Andrea Ambrogetti, padrone di casa dell'evento romano, ha approfittato dell'occasione per togliersi alcuni sassolini dalle scarpe, spaziando in lungo e in largo sulle varie componenti della Tv digitale che sta nascendo. Sui decoder il numero uno della Dgtvi ha confermato per esempio come "siamo certi che prima del 2012 tutti lo avranno e nessuno resterà con lo schermo nero" mentre sulla diatriba delle frequenze televisive "il laboratorio Sardegna ci ha tranquillizzati".
    Ambrogetti ha quindi ribadito l'importanza strategica del cambiamento in atto – "in Italia c'è soltanto una sana competizione e non c'è contrapposizione tra vecchia e nuova Tv, perché la prima si trasforma semplicemente nella seconda e il digitale terrestre é la porta principale d'ingresso in una Tv che sarà di tutti e per tutti, al di là di ogni equivoco" – e sfatato luoghi comuni e insinuazioni sulla natura esclusiva della piattaforma digitale italiana, sottolineando come "ci si dimentica di quanti nuovi player siano entrati in uno dei sistemi più aperti d'Europa". Dunque le tante nubi che si erano profilate all'orizzonte sembrano svanire ed anche le polemiche nate a valle dello switch off operato in Sardegna sono, a detta del Presidente di Dgtvi, un ricordo: "il 75% della popolazione sarda non ha avuto problemi, il restante 25% li ha comunque superati in modo agevole al di là di qualche limitato e fisiologico intoppo. Oggi in Sardegna oltre il 90% degli abitanti usa il digitale terrestre gratuito e sono state pianificate ben 43 frequenze multiplex".
    Ambrogetti nella sua relazione ha quindi spazzato il campo anche dai conflitti di natura politica (che non sono stati pochi) spostando l'attenzione dei diretti interessati sul ruolo del servizio pubblico in relazione alla futura offerta dei contenuti che andranno a comporre il panorama del digitale terrestre.
    Non è mancato per finire un affondo ben preciso nei confronti di Sky - "il satellite resta un'offerta importante ma solo accessoria mentre i veri protagonisti del cambiamento della Tv sono in tutta Europa i broadcaster di sempre, con qualche nuovo soggetto pronto ad entrare – e una promessa che è suonata come quasi solenne: "il mio impegno - ha infatti concluso il numero uno di Dgtvi - è che nel 2009 ci sia un bollino blu che indichi a tutti la possibilità di accedere al digitale terrestre e che ci sia un'attenzione particolare alle fasce deboli".

  2. #2
    Senior Member
    Join Date
    21-10-2008
    Location
    Mestre
    Posts
    157
    Uploads
    2

    Re: Gli italiani preferiscono la Tv digitale e il Dtt supera il satellite

    Quote Originally Posted by paolotto View Post
    Scritto da Nanni Apicella
    22 January 2009 08:37



    ............Sui decoder il numero uno della Dgtvi ha confermato per esempio come "siamo certi che prima del 2012 tutti lo avranno e nessuno resterà con lo schermo nero"elevisive "il laboratorio Sardegna ci ha tranquillizzati"..................
    Da dove gli deriva questa certezza è dato saperlo?

  3. #3
    Senior Member tomminotv's Avatar
    Join Date
    03-01-2008
    Location
    italia
    Posts
    214
    Uploads
    0

    Re: Gli italiani preferiscono la Tv digitale e il Dtt supera il satellite

    Quote Originally Posted by inesperto View Post
    Da dove gli deriva questa certezza è dato saperlo?
    quoto

    Per esempio in Liguria (almeno la zona di ponente) che non si riesce a rivevere il Dtt neanche dove in teoria c'è e che ci sono ancora zone (ricordo che siamo nel 2009 e che la tv c'è dal secolo scorso) che alcuni canali nazionali analogici non sono mai arrivati (eppur pagando il canone) probabilmente proseguirà la tradizione: non vedevi l'analogico e quindi sei già abituato che ti lamenti a fare se non vedrai neanche il Dtt?

    Ma va là va là che la digital tivvù ci arriverà, parola di pinocchio


  4. #4
    VIP Member
    Join Date
    29-03-2005
    Posts
    5,110
    Uploads
    0

    Re: Gli italiani preferiscono la Tv digitale e il Dtt supera il satellite

    Quote Originally Posted by inesperto View Post
    Da dove gli deriva questa certezza è dato saperlo?
    Ciao inesperto, per avere una risposta avresti dovuto porre la tua domanda al giornalista Nanni Apicella del Sole 24 Ore; non penso proprio che qualcuno di noi sia in grado di dirti quello che tu chiedi.

  5. #5
    VIP Member
    Join Date
    29-03-2005
    Posts
    5,110
    Uploads
    0

    Re: Gli italiani preferiscono la Tv digitale e il Dtt supera il satellite

    Quote Originally Posted by giok View Post
    E' solo ................
    Ciao giok, ti avverto che abbiamo ricevuto disposizioni di sanzionare tutti quelli che tirano in ballo la politica e la religione. Per questa volta provvedo ad eliminare il tuo messaggio.

  6. #6
    Senior Member
    Join Date
    21-10-2008
    Location
    Mestre
    Posts
    157
    Uploads
    2

    Re: Gli italiani preferiscono la Tv digitale e il Dtt supera il satellite

    Quote Originally Posted by paolotto View Post
    Ciao inesperto, per avere una risposta avresti dovuto porre la tua domanda al giornalista Nanni Apicella del Sole 24 Ore; non penso proprio che qualcuno di noi sia in grado di dirti quello che tu chiedi.
    si scusami paolotto ho omesso la faccina ironica che non ha fatto comprendere che era una battuta........
    già vedo tutti gli anziani in coda per comprare lo scatolotto dtt

  7. #7
    Junior Member
    Join Date
    02-05-2005
    Posts
    23
    Uploads
    0

    Re: Gli italiani preferiscono la Tv digitale e il Dtt supera il satellite

    Quote Originally Posted by paolotto View Post
    Ciao giok, ti avverto che abbiamo ricevuto disposizioni di sanzionare tutti quelli che tirano in ballo la politica e la religione. Per questa volta provvedo ad eliminare il tuo messaggio.
    Scusa ,e' stato uno sfogo spontaneo.Sono in una zona che non riceve il dtt e riceve male l'analogico.Intanto sento dire che nel 2° semestre ci sara' lo switch off .
    Problemi non risolti in 50 anni saranno risolti miracolosamente in 6 mesi.

Similar Threads

  1. digitale terrestre
    By mikame in forum Italian / Italiano
    Replies: 0
    Last Post: 27-10-2009, 12:40:56
  2. Chat per noi italiani su mirc
    By secagratis in forum Italian / Italiano
    Replies: 3
    Last Post: 24-09-2006, 23:44:39

Posting Permissions

  • You may not post new threads
  • You may not post replies
  • You may not post attachments
  • You may not edit your posts
  •